Condizionatore: la manutenzione prima dell’estate

L’ESTATE STA ARRIVANDO E LE TEMPERATURE SONO IN AUMENTO!

La soluzione ideale per non patire le temperature roventi tra le mura domestiche è proprio avviare il condizionatore.
Ma prima di metterlo in funzione, è importante eseguire la manutenzione per salvaguardare per prima cosa
la sicurezza dell’ impianto e poi il suo regolare funzionamento, partendo dalla pulizia dei filtri.

 

 

Quando pulire i filtri dell’aria dei condizionatori?

Per avere un clima ottimale e aria pulita, verifica anzitutto lo stato dei filtri dell’unità interna, nei quali si possono annidare germi e batteri. Questi diffondendosi nell’aria causano allergie, formazione di cattivi odori e aumento della rumorosità del apparecchio.
Il decreto legge 81 di aprile 2009 impone l’obbligo di “sanificazione” ogni 2 anni, effettuando una pulizia molto approfondita del condizionatore con l’intervento di tecnici specializzati, ma più volte all’anno se l’utilizzo è intenso e frequente.

 

Pulizia dell’unità esterna per l’aria condizionata

L’unità esterna è il motore che sta al di fuori del tuo appartamento ed è priva di filtri, pertanto è più soggetta a ostruzioni.
Ricorda che è buona prassi proteggere l’apparecchio con un telo protettivo apposito per unità esterna durante il periodo di inattività.
In ogni caso, prima di rimettere in funzione il condizionatore, assicurati che sulla griglia di protezione non ci siano foglie e quant’altro.

Verifica perdite di GAS

La perdita del gas è un problema frequente che causa un grave malfunzionamento del condizionatore.
Queste perdite portano ad un calo di rendimento di aria fredda prodotta con conseguente aumento dei consumi energetici.
La perdita di gas refrigerante, inoltre, causa danni rilevanti all’ambiente: 1 kg di gas frigorifero R 410 A disperso provoca un livello di inquinamento equivalente a più di 2 tonnellate di CO2.
Durante la manutenzione dei condizionatori infatti è molto importante eseguire questo controllo in quanto è determinante per assicurare l’efficienza energetica dell’ impianto.
La manutenzione dei condizionatori è un’operazione molto importante che ti permette, come abbiamo visto, di risparmiare sulla bolletta, è inoltre FONDAMENTALE che sia affidata ad una azienda certificata con personale in possesso del patentino per operare con i gas refrigeranti (F-Gas).

 

Per la manutenzione specializzata, affidati a NOI.

 

Servizio WHATSAPP attivo!

 

FINALMENTE ATTIVO IL SERVIZIO WHATSAPP!

DA OGGI TUTTI I NOSTRI CLIENTI POSSONO CONTATTARCI
IN QUALSIASI MOMENTO, PER OGNI ESIGENZA AL SEGUENTE NUMERO:

331.5915632

I tuoi acquisti in comode rate

 

Da oggi hai la possibilità di pagare in comode rate i tuoi acquisti!

 

Ogni giorno permettiamo ai nostri clienti di realizzare serenamente i propri progetti.

Puoi richiedere un prestito personale fino a 30.000€ a condizioni personalizzate, scegliendo la combinazione migliore tra rata e durata del prestito.

Richiedere un prestito Compass, infatti, è semplice.

Affidati alla Piesse Clima per scegliere insieme la soluzione migliore per le tue esigenze.

Contattaci per avere maggiori informazioni

06.2302794 – 06.94341192

 

Consigli per risparmiare sulla bolletta

La spesa per il gas riscaldamento è una delle voci che grava particolarmente sui bilanci domestici delle famiglie italiane. Se calcolato su base annua, il taglio mensile che si può operare sulla bolletta con pochi e piccolissimi accorgimenti, può portare a risparmiare diverse centinaia di euro.

Piesse Clima ti da la possibilità di seguire questi preziosi consigli :

 

  • Mantenere la caldaia in perfetta efficienza eseguendo annualmente la manutenzione così da non aumentare il consumo del combustibile e di conseguenza l’importo sulla bolletta;

 

  • Abbassare le tapparelle nelle ore notturne, nel periodo invernale, per mantenere gli ambienti della propria casa caldi. I vetri provocano una grande dispersione del calore interno raffreddando la stanza;

 

  • Regolare la temperatura interna con un cronotermostato a 20°. Per un solo grado di temperatura interna superiore, aumenterai i consumi dell’8%;

 

  • Tenere chiusa la porta delle stanze non utilizzate e portare l’indicatore della valvola termostatica a 0, così da far lavorare meno la caldaia;

 

  • Durante la notte, nel periodo invernale, programmare il timer del cronotermostato in modo che i termosifoni si riaccendano circa 2 ore prima il risveglio o abbassare la temperatura nelle ore di assenza in casa.

Manutenzione ordinaria: che cos’è?

 

La manutenzione delle caldaie è regolata dai D.P.R. 412/93-551/93 e D.Lgs. 192/05-311/06 e successive modifiche, che obbligano il responsabile della caldaia a far eseguire da personale professionalmente qualificato la manutenzione annualmente. E’ quindi, prima di tutto, un obbligo di legge che trova le giuste e motivate ragioni nei seguenti punti:

 

  • MAGGIOR SICUREZZA : Le statistiche confermano che gli incidenti conseguenti a fughe di gas e da monossido di carbonio sono in netta diminuzione ma purtroppo accadono ancora. Per evitare ciò, è necessario che siano mantenute nel tempo le caratteristiche di affidabilità di apparecchi ed impianti; questo è possibile solo attraverso una corretta e completa manutenzione periodica che coinvolge non solo l’apparecchio ma anche rete di adduzione gas (dispersione o fughe), rete idrica (perdite o eccessivi consumi di acqua), impianto termico (efficienza di circolazione o dispersione termica), sistema evacuazione fumi (eccessivi consumi di gas o cattiva combustione che porta a maggior inquinamento).

 

  • MAGGIOR DURATA DEL PRODOTTO : Un apparecchio nuovo offre il massimo comfort e rendimento in tutte le condizioni di esercizio. Come conservale tale stato negli anni? Eseguendo annualmente la manutenzione della caldaia, così da prevenire guasti agli elementi funzionali (scambiatore, bruciatore, ventilatore, …) soggetti ad un inevitabile deterioramento che provoca scarse prestazioni ed un aumento di consumi.

 

  • RISPETTO DELL’AMBIENTE : Una caldaia non sottoposta alla corretta manutenzione emette sostanze inquinanti conseguenti alla non perfetta combustione. Da non sottovalutare quindi l’inquinamento che è uno dei gravi problemi dei nostri tempi e solo attraverso impegno e attenzione da parte di tutti noi, si potrà vivere in ambienti più puliti e meno inquinati.

Check-Up climatizzatore

Check-up climatizzatore

cdz

 

Chiamaci subito per prendere un appuntamento per un check up completo del tuo climatizzatore, un nostro tecnico specializzato eseguirà:

  • Pulizia filtri;
  • Pulizia scarichi di condensa;
  • Pulizia evaporatore (unità interna);
  • Controllo del gas refrigerante;
  • Sanificazione con prodotti anti acaro/legionella.

Check-Up Caldaia

 

Chiamaci subito per prendere un appuntamento per un check up completo della tua caldaia, un nostro tecnico specializzato eseguirà:

  • Test fumi (analisi di combustione);
  • Prova sanitaria;
  • Prova termica;
  • Diagnosi del funzionamento caldaia;
  • Aggiornamento libretto di climatizzazione;
  • Rilascio allegato II con messa a norma per il bollino blu.

N.B. Offerta promozionale valida solo per il Comune di Roma.

 

 

  • Test fumi (analisi di combustione);
  • Prova sanitaria;
  • Prova termica;
  • Diagnosi del funzionamento caldaia;
  • Aggiornamento libretto di climatizzazione;
  • Rilascio allegato II;
  • Rilascio estremi per pagamento c/c bollino verde.

N.B. Offerta promozionale valida solo per i Castelli Romani.

Offerta SUMMER 2016

daikin-professional

Ora è possibile!! Con soli € 23,00 al mese migliora la qualità dell’aria nella tua casa e risparmia sulla bolletta, installando un

CLIMATIZZATORE DAIKIN 9000 BTU DOPPIA CLASSE A INVERTER a € 800,00 IVA E INSTALLAZIONE COMPRESA!

 

Chiamaci per approfittare di questa eccezionale offerta valida solo per i visitatori del nostro sito web